giovedì 2 giugno 2011

Scie chimiche o aerodinamiche?

Ricordate il mantra di strakkino?
Le scie di condensa non si formano mai sotto gli 8000 mt; e con una temperatura superiore ai -40°...
Bene e adesso che mi dicono gli sciachimisti?

Quelle della foto sono scie generate da un campo di generatori eolici posto sul mare.
La spiegazione la trovate qui.
Mi piacerebbe davvero leggere il parere di qualche sciachimista.

6 commenti:

  1. mmiiiiiiiinchia che figata !

    Peev non loggato ma estasiato

    RispondiElimina
  2. Margotti Street2 giugno 2011 20:57

    E da quando gli sciocchimisti danno pareri? Da loro solo certezze e verità indiscutibili.
    L'immagine è bellissima e profondamente suggestiva.

    RispondiElimina
  3. Ormai le operazioni di irrorazione da 1731 metri di altitudine hanno fatto il loro lavoro, che deve essere rifinito con irroratori al suolo.
    Credevate forse che i generatori eolici servissero per risparmiare il petrolio in esaurimento???

    Et voila', ecco la spiegaione sciocchimista...

    RispondiElimina
  4. Su schiocchimista ci metto il copyright, ci metto...

    RispondiElimina
  5. Bene e adesso che mi dicono gli sciachimisti?
    La foto è un falso!

    RispondiElimina