giovedì 11 marzo 2010

I cieli di una volta? E 4 (saluti ad Arturo)

Marzo sfigato per i gufatori di turno.

Malgrado le recenti nevicate e anzi grazie anche a quelle, il cielo continua a regalarci spettacoli meravigliosi anche nella regione di Arturo che ci offre montagne incantate e cieli azzurri.

5 commenti:

  1. Margotti Street11 marzo 2010 12:07

    Ad Arturo non basta uscire di casa e guardarsi intorno, per vedere ed apprezzare quello che tu dal vero e noi attraverso i tuoi bellissimi video possiamo ammirare...
    Lui dovrebbe "uscire" dalla condizione di plagio nella quale vive in permanenza e, per questo, ahilui! non basta aprire una porta o affacciarsi alla finestra.
    Grazie di tutto, Orso!

    RispondiElimina
  2. Arturo non esiste...
    In realtà è la seconda personalità di zret...

    RispondiElimina
  3. Solo la seconda?
    Secondo me e' la quarta o quinta...

    Saluti
    Michele

    RispondiElimina
  4. In questo momento il tempo si sta guastando. Sembra quasi voler promettere nuova neve. Eppure si dovrebbe ben capire quanto fascino ci sia anche in questo mutare del cielo.
    Sabato ho volato in un cielo blu e domenica mattina mi sono svegliato tra i fiocchi di neve. Quanto sarebbe noioso se non fosse cosi.

    RispondiElimina
  5. Margotti Street11 marzo 2010 21:59

    @ Sintomatico Mistero e Hanmar

    il contenuto del mio commento si attaglia perfettamente anche alla vostra ipotesi, che probabilmente non è infondata.

    RispondiElimina