martedì 11 maggio 2010

Schizzi di merda. Ma si tratta di Straker e non di Piero Manzoni

Scusate la crudezza del titolo.
Ma non trovo altro modo di descrivere il comportamento di straker che, cominciando a trovarsi stretto al muro a causa, ci tengo a dirlo e a sottolinearlo, solo della sua abitudine di insultare chiunque non sposi le sue idee, non trova modo migliore di difendersi di quello di gettare merda attorno a se. Poco importa se poi la cosa colpisce persone estranee a qualunque vicenda.
E' tipico di certi personaggi, incapaci di vantare conquiste personali, tentare di apparire migliori sporcando coloro che li criticano, o che semplicemente rischiano di venir usati come esempio e pietra di paragone che indica il loro fallimento.
Così succede ad esempio, che un misero professorucolo di provincia come zret, (misero di animo, ho in genere molta stima per coloro che decidono d'insegnare per passione, ovunque insegnino e qualunque sia la loro fama) si permette di gettare palate di escrementi su uno scrittore quale Umberto Eco. Oppure accade che, molto meschinamente, straker, vada avanti mesi ad insultare una persona del tutto estranea alle vicende. Non solo a quelle ascrittegli, ma anche più in generale del tutto estranea alla discussione (se ancora la si può definire così, visto il tipo di scontro in cui, proprio straker, l’ha trascinata).
Come faccio a sostenere che questa persona è estranea?
Semplice, a causa di varie vicende posso dire di conoscere la vera identità di Wasp e di Leoniero e quindi posso dire con sicurezza che la persona, che da ormai troppo tempo viene pesantemente insultata da straker ed accusata dei crimini più fantasiosi non è Wasp.
Credo tra l'altro che ormai qualche dubbio debba averlo anche straker.

Ma perché allora continua con gli insulti e le accuse?

Semplicemente perché più sporcizia getta in giro, meno si vedono le sue colpe.
La verità è molto più semplice di come la voglia far apparire straker e una volta analizzata mette in luce tutto lo squallore e la meschinità che si nasconde dietro a certi personaggi.

Prendiamo proprio la vicenda youtube. Straker ha postato numerosi filmati che violavano i termini di servizio.
Come li violavano?
-Violazione del copyright. Utilizzando diversi minuti di riprese video della RAI.
-Violazioni della privacy. Utilizzando spesso i commenti dei filmati stessi per diffondere dati privati.
- Diffamazione. Accostando nomi e cognomi a fantasiose accuse di collaborazione in sterminio di massa con la collusione della magistratura e dei servizi segreti.

A questo punto qualcuno dei diffamati fa la cosa più semplice, compila l'apposito modulo on line, messo a disposizione degli utenti e denuncia la diffamazione.
Youtube verifica e non potendo far altro, perché la diffamazione c'è davvero, rimuove i filmati.
La reazione di straker qual'è?
Da gradasso abituato a pensare poco. Ripubblica il filmato che viene nuovamente segnalato e rimosso.
A questo punto Youtube ammonisce straker che se continua così gli chiudono il canale.

Naturalmente straker inizia ad urlare "alla censura". Arruola un po' di amici su YouTube e fa spammare il filmato su canali creati alla bisogna.
In più, per evitare che a qualche seguace venga il dubbio che forse la misura nelle false accuse sia stata superata, alza il tiro e comincia ad accusare tutti e di più.

Prima dice di essere certo che dietro la rimozione del video c'è la giornalista RAI Gabanelli, poi se la prende con Paolo Attivissimo ed infine con la persona che lui ritiene essere Wasp.

Oggi, con un commento ripreso 2 volte, Straker si è lanciato in un attacco durissimo e diffamatorio nei confronti di questa persona.

Attacco ancor più vigliacco perché la persona che viene diffamata, non seguendo le diatribe sul web, non può nemmeno difendersi direttamente. Bene, io credo che ormai anche straker debba aver capito che Wasp non è la persona che lui continua ad accusare. Se così non è allora devo desumere che il suo QI è davvero a livelli prossimi allo zero.
Perché allora continua ad attaccarlo? Semplice. Perché è un vigliacco e scatena il suo attacco sul web verso una persona che forse nemmeno può leggere questi commenti.
Schizza merda attorno perché tutto sembri sporco e così non si vedano i suoi peccati.

Caro straker, io so chi è Wasp e lo posso dire anche davanti ai magistrati. Sei così sicuro di poter fare la stessa cosa?

15 commenti:

  1. Rosario e Antonio Marcianò anch'io posso tranquillamente affermare davanti ad un magistrato che Wasp non è la persona che indichi...... e voi potete farlo?
    Domanda chiaramente retorica ed inutile in quanto non avete le palle di venire a controbattere qui.
    Spero vivamente che vi becchiate una bella denuncia, così per lo meno i soldi del comitato servono a qualche cosa, invece di comprare telemetri che costano la metà rispetto a quello che ha dichirato Straker.
    Massimo

    RispondiElimina
  2. Io non posso tranquillamente confermare l'identità di Wasp perché aimé non lo conosco personalmente...
    Ma posso solo confermare che il giorno che la coppia di fufari si ritrova davanti al magistrato sarò ben felice di vedere la loro faccio di merda quando verranno "smerdati" a dovere e sarà una gran bella giornata di merda (giusto per rimanere in tema) per il terazzino. ;)

    RispondiElimina
  3. In tribunale, e davanti ad un GIUDICE DI MERITO.

    Hedges

    RispondiElimina
  4. Intanto io posso dire ciò che mi aggrada in quanto in un Tribunale, appena l' avvocato della parte a me avversaria pronuncia il mio nome viene prontamente denunciato per oltraggio alla corte.

    Quindi Rosario Marcianò è un pezzentone spaccapietreconlatesta ignorante e pure merda.

    gnegnegne prrrrooooootttttt

    RispondiElimina
  5. Estimatore di Ed Bishop11 maggio 2010 22:29

    E' una vera vergogna che Rosario Marciano' usi come nickname quello del protagonista della mitica serie UFO

    RispondiElimina
  6. E perché, Capitan Harlock non è una palese usurpazione di uno dei migliori cartoni animati della serie robot-spaziali?
    (lo so come genere non è granché, ma nel genere Harlock spicca alla grande)

    RispondiElimina
  7. Oh Gianni, gran calma!!!

    Quei cartoni erano mitici e un'intera generazione e' cresciuta con loro :D

    E ora scusate, devo scappate.

    Miwa, lanciami i componenti!

    Saluti
    Hiroshi... pardon, Michele

    RispondiElimina
  8. del resto continua a sostenere che io sia Paolo Attivissimo ma nella lista degli occultatori c'e' ancora il nome del Sig. Michele Scattolo.

    RispondiElimina
  9. ma c'è qualcuno che alla fine della fine lo porta in tribunale davvero ? Merito civile penale militare marziale quello che volete ma smerdatelo che sono ANNI che lui lo fa alla faccia dei fessi che vedono e cliccano banner

    RispondiElimina
  10. @Shine

    Io dico che ci arriva. In Italia la giustizia ha i suoi tempi ma vedrai che ci arriva.

    E allora sarà divertente leggere le giustificazioni del mitico duo.

    RispondiElimina
  11. Ma il chiamato in causa, quello sempre nominato e accusato da Rosario "Straker" Marcianò, perché non presenta formale denuncia agli organi competenti?

    Va bene che siamo in Italia e quindi per reati sotto la strage o il falso in bilancio da 516 milioni di euro non si è preseguiti....però...

    Vostro se.se.su.se

    RispondiElimina
  12. @se.se.su.se.

    Non so che intenzioni ha il chiamato in causa da straker, visto tra l'altro che essendo persona estranea a tutta la vicenda scie chimiche, credo nemmeno segua i nostri blog.

    Di certo so, e lo so senza tema di smentite, che wasp è persona diversa da quella che straker continua a nominare.

    RispondiElimina
  13. Avenging Angel12 maggio 2010 21:08

    La resa dei conti e' molto vicina.

    RispondiElimina
  14. Angel, hai portato la carta igenica?

    Perchè Rosario e Antonio se la son fregata tutta.

    RispondiElimina