mercoledì 21 aprile 2010

Ignoranza, malafede e riciclo.

giulia ha lasciato un nuovo commento sul post "La pistola fumante":

Straker e Zret, una persona che ha scelto di non svegliarsi dal sonno mortale mi invia questo ideale contrappunto al corrente post:

http://contrailscience.com/volcano-clears-the-skies-of-contrails/

Naturalmente questa è scienza e noi siamo pseudoscienza!
Aprite uno qualsiasi dei link interni ed il vomito è assicurato.



Postato da giulia in Scie Chimiche (Chemtrails) - Tanker Enemy ✈ alle 21 aprile, 2010 10:20







---------------------

Straker ha lasciato un nuovo commento sul post "La pistola fumante":

Giulia carissima, il gestore di contrailscience.com (italianissimo) è lo stesso che incollava le pagine nei libri vecchi per far credere che esistevano contrails persistenti un tempo come oggi. Guarda qui.



Postato da Straker in Scie Chimiche (Chemtrails) - Tanker Enemy ✈ alle 21 aprile, 2010 10:58

--------------------------

Straker ha lasciato un nuovo commento sul post "La pistola fumante":

Michele Galloni, ho letto il tuo commento e non si tratta altro che di un'arrampicata sugli specchi, nella quale ignori gran parte dei riscontri qui ottenuti. Puoi tornare a rompere i cocci, da buon geologo quale sei.


Postato da Straker in Scie Chimiche (Chemtrails) - Tanker Enemy ✈ alle 21 aprile, 2010 10:59

-----------------
|-
Straker ha lasciato un nuovo commento sul post "La pistola fumante":

Michele Galloni (Hanmar) scrive: "Nessuna restrizione subiranno i sorvoli oltre il livello dei 35.000 piedi".

Ciò presupporrebbe il sorvolo di aerei dal nord Europa (tantomeno di notte). Questo però non risulta nè dai bollettini ufficiali, né dal radar. E supponiamo poi che i velivoli potevano partire da aeroporti italiani o esteri... secondo te come ci arrivavano a 35.000 piedi? Con il teletrasporto? Per arrivare a 35000 piedi, che io sappia, bisogna attraversare quote inferiori, o sbaglio?


Postato da Straker in Scie Chimiche (Chemtrails) - Tanker Enemy ✈ alle 21 aprile, 2010 11:05

-------------------

Commento mio che dubito verrà pubblicato.


Ma sei davvero stupido o ci fai? O entrambe le cose.

Il divieto, per quanto riguarda l'Italia, Valeva solo per la FIR di Milano e solo fino ai 35.000 piedi.
Quindi un aereo poteva benissimo decollare da Roma o da Catania, fare quota prima della FIR di Milano e sorvolare la zona sottoposta a divieto.

Poi, al di la delle notizie giornalistiche, non tutto il Nord Europa era chiuso. Ma per capirlo bisognerebbe consultare i NOTAM, cosa che tu, espertone di tutto e di niente, nemmeno sai cosa sono e dove cercarli.

Come sempre viene fuori la tua ignoranza in materia e la tua cattiva fede.

Ecco il testo del NOTAM originario.

>A2106/10 NOTAMN
>Q) LIMM/QAFXX/IV/NBO/E/000/350/4540N00945E242
>A) LIMM B) 1004170600 C) 1004171200 EST
>E) SIGNIFICANT ERUPTION WITH ASH EMISSION IN PROGRESS FM VOLCANO
>EYJAFJALLAJOKULL 6338N01937W /ICELAND/.
>MILANO FIR CONTAMINATED FM SFC TO FL350 INCLUDED.
>ALL IFR AND VFR TFC OPS SUSPENDED IN WHOLE FIR EXCEPT
>MIL, STATE, EMERG, HUMANITARIAN AND RESCUE FLT.

5 commenti:

  1. Margotti Street21 aprile 2010 12:30

    @ Orsovolante
    Quando uno (uno per tutti: straker!) riesce ad andare fiero della propria ignoranza, non c'è niente da fare: è un'impresa disperata! Capisco però che, da parte di uno che conosce la materia e sa di cosa parla (tu!), sia impossibile non tentare e a te tutta la mia ammirazione per lo strenuo impegno.

    RispondiElimina
  2. ...per non parlare delle vaccate che stanno sparando sull'eruzione e l'esercitazione NATO. Non sono un esperto militare, però so leggere e riconosco i bugiardi da lontano. Leggete qui http://strakerenemy.blogspot.com/2010/04/zret-e-persuaso-da-mosquito.html?showComment=1271846613882#c8887563541894873688

    ilpeyote falsi come una banconota da 1 euro

    RispondiElimina
  3. Smettete di parlare con un coglionazzo la cui unica nozione aeronautica è un videogioco della DID dove decollava con l'autopilota.

    RispondiElimina
  4. "Anonimo ha detto...

    Smettete di parlare con un coglionazzo la cui unica nozione aeronautica è un videogioco della DID dove decollava con l'autopilota."

    ...e sbagliava il decollo!!

    RispondiElimina
  5. Cazzarola!
    Addirittura due dicasi due commenti col mio nome?

    Quale onore! :D

    Pero' poteva semplicemente autorizzare il mio, di commento. Dove non c'era nessuna "arrampicata sugli specchi", ma il puro e semplice comunicato dell'ENAC e i dati di quota operativa di alcuni liner abbastanza diffusi. :D

    Poveraccio, ha avuto paura che qualcuno dei suoi avesse un sia pur minimo barlume. :P

    Saluti
    Michele

    RispondiElimina