domenica 17 maggio 2009

Ma quanto è grande un 747?

Post aggiornato in fondo.
La risposta corretta è "molto". Cosi grande che in una ripresa da oltre cinque chilometri di distanza, zommando con la videocamera, ancora riesce a riempire tutto il campo inquadrato. Anzi deborda ampiamente da una parte e dall'altra.
La dimostrazione la fornisce il redivivo vibravito con questo suo filmato di qualche settimana fa.



Tralasciamo i dettagli sulle solite bufale strakeriane e dei suoi seguaci. Infatti le sigle di immatricolazione sono presenti, anche se sfocate e l'aereo è stato ampiamente fotografato dagli spotters locali. (vedi l'articolo di Nico per approfondire).
Proprio il commento di uno di questi spotter, mi ha messo sulla giusta strada per capire da dove vibravito ha fatto le sue riprese. Ovvero la collina della chiesa di san Pancrazio.
Dopo una breve ricerca su google ho potuto individuarla su google earth e verificare l'esattezza dell'indicazione e la distanza dai piazzali dell'aeroporto di Montichiari.



Questo è un fermo immagine dell'inizio del filmato di vibravito. Possiamo vedere in primo piano un muretto ed una piccola croce. Presumibilmente il cimitero accanto alla chiesa. Poco sotto un prato con un vialetto alberato. Il punto di ripresa è sopraelevato rispetto all'aeroporto e durante la zommata si riconoscono dei tetti affiancati piuttosto caratteristici.



Inserendo su google earth le coordinate
45°24'16,95"N
10°23'39,81"E
troviamo il punto probabile della ripresa. ( a questo punto sicuro con buona approssimazione)
Nei commenti al post di Nico, si può leggerne uno di Fozzillo dove vengono individuati altri 2 punti caratteristici delle ripresa.


Sempre con google earth, Misuriamo la distanza tra il punto di ripresa e il luogo dove era parcheggiato il 747.
Otteniamo circa 5500 metri.
Bene, come si può notare nel filmato, malgrado la distanza di oltre 5 chilometri, le dimensioni del 747 sono tali da fuoriuscire dal campo inquadrato in entrambe le direzioni.



In definitiva credo si debba ringraziare vibravito, per avere dimostrato, se ancora ce ne fosse bisogno,che nessuno dei filmati degli scialchimisti, mostra aerei che sciano a 1500, o anche solo a 4000 metri.








Aggiornamento del 17/05 ore 14,10.

Come potete leggere nei commenti, AcarSterminator ha fatto una verifica recandosi sul posto (insegnando cosi agli scialchimisti cosa sia una ricerca sul campo :-) ). La foto che ha fatto dimostra in maniera inconfutabile il luogo della ripresa. La distanza stimata da AcarSterminator è un po' inferiore alla mia. 5200 metri. Io avevo calcolato come luogo probabile dove si era piazzato vibravito, la stradina che passa di fronte alla chiesa e misurato la distanza da li al piazzale dell'aeroporto. In ogni caso ci troviamo sempre ad una distanza superiore ai 5000 metri e all'evidenza che aerei a 1500 metri mostrerebbero ben altre dimensioni nei filmati che Tankerenemy continua a proporre.

Aggiornamento del 18/05 ore 20,30

Come mi è stato giustamente fatto notare, è probabile che la parte di filmato dopo i 22 secondi, abbia subito un ulteriore rielaborazione digitale che ha ingrandito vie' più l'immagine. Inoltre pare che la telecamera di vibravito abbia un ottica più spinta, (non le 3 volte tanto dichiarate da straker sia chiaro). Come potete leggere nei commenti sotto (grazie Fozzillo) si tratterebbe al massimo zoom, parlando di focali equivalenti al 35 mm, di 2695 millimetri nel caso di vibravito e 1449 nel caso di straker.Ovvero rispetto alla massima focale di straker
vibravito potrebbe zommarare l'1,8 in più. C'è da dire che, come è stato fatto notare, la forte vignettatura delle immagini che solitamente posta straker, e una sua frase nei commenti di ieri in cui dimostra di fare confusione tra lunghezza focale e fattore di moltiplicazione, fanno sospettare l'uso di un aggiuntivo otticco applicato alla telecamera di straker. L'aggiuntivo (ringrazio sempre Fozzillo) potrebbe essere 1.6X, 2X opp. 2.5X e si otterrebbero delle focali equivalenti di 2318mm, 2898mm, 3622mm.

38 commenti:

  1. Chiarissimo, Orsovolante, complimenti!

    RispondiElimina
  2. Grazie Vibra. Trovo esilarante che gli stessi sciachimisti dimostrino l'infondatezza delle loro idee e nemmeno se ne accorgano. Questo la dice lunga sul loro senso della logica.

    RispondiElimina
  3. Ma come mai nessuno commenta il video su Youtube? Lo farei io se non fossi sprovvisto di account (non ho dietro la password)

    RispondiElimina
  4. @ Gianni Comoretto

    Perché è inutile: il geometra censura i commenti "scomodi".

    RispondiElimina
  5. Censura tutto il Rosario.. perchè ha paura della verità.

    Fascista!!!

    RispondiElimina
  6. THE PROOF (la prova... all'incontrario).

    E grazie a uno dei migliori "debunker all'incontrario", il mitico VibraVito.

    Proprio ieri, per l'ennesima volta, Rosario Marcianò ribadiva che la questione distanze è un punto fermo:
    Al di là delle sempre contestate e contestabili evidenze sulle quote attraverso vari strumenti e metodi, compreso il telemetro, le quote sono ormai accertate e tali verifiche non possono in alcun modo essere confutate, visto che ognuno di noi può verificare di persona quanto dimostra questo video ed altri.
    (grassetto suo, immagine)

    «non possono in alcun modo essere confutate» (parola di mistificatore e bugiardo incallito).
    Ci ha pensato prorio Vito a confutarle! LOL!!

    Stamattina sono andato a fare un giro sul posto per verificare che il punto fosse quello (sono della zona, non son partito da Roma come blatera Arturo).
    Infatti la ripresa è stata fatta stando di fronte alla chiesetta di S.Pancrazio.
    Questa la foto che lo dimostra inconfutabilmente ;-)
    Ad essere proprio precisini, la distanza è un 2-300 mt meno: poco più di 5200 mt.

    Orso, mi hai rubato l'idea del post :P
    E ti ringrazio perché è probabilmente meglio di quel che avrei fatto io.

    Michele.

    RispondiElimina
  7. @AcarSterminator

    Aggiorno il post con le tue precisazioni.
    Io ho misurato dalla stradina dietro il cimitero, all'inizio del piazzale, con google earth e mi da appunto 5500 metri.

    Se mi indichi il punto esatto verifico e rettifico.

    Buona domenica.

    RispondiElimina
  8. Di fronte la chiesetta:
    45°24'18.20"N
    10°23'36.50"E

    L'aereo più o meno all'altezza del curvone che fa la strada che arriva all'aeroporto:
    45°25'24.00"N
    10°19'51.20"E

    RispondiElimina
  9. Guardate l'ultima produzione del geometra pelato:

    http://tinyurl.com/pvz48z

    Seimila piedi?!? Li ha senz'altro misurati col telemetro.

    Non ho parole.

    RispondiElimina
  10. Con le coordinate di AcarSterminator,
    possiamo perentoriamente annunciare:
    5297 metri, ripeto cinquemiladuecentonovantasette metri.

    RispondiElimina
  11. @Acar

    Be l'area esatta è quella bianca. Impossibile parcheggiare un aereo come quello sull'erba. Si vede comunque anche nel filmato che si trova sul cemento.
    Invece il punto di ripresa è più avanti di dove avevo desunto io. Siamo comunque sui 5300 metri.

    RispondiElimina
  12. @pepito

    Quelli non hanno nemmeno un idea di cosa sia una formazione di aerei :-)
    Nel filmato sono a chilometri di distanza

    RispondiElimina
  13. 6000 piedi sono poco piu' di 1800 metri. Se fossero realmente a 6000 piedi, sarebbero spariti dalla vista in un attimo (a meno che non volassero a 100 km/h...)
    Per tacere del fatto che se una persona, a occhio, dice che quelli sono meno di 2000 metri, una visitina da un bravo oculista dovrebbe proprio farla, e in fretta!

    RispondiElimina
  14. @ Orso

    La foto di GoogleEarth è vecchiotta. Tempo fa hanno iniziato dei lavori in quella parte dell'aeroporto e adesso non credo sia ancora con l'erba.
    Il punto, indicativamente, per me è quello perché le foto che ho visto con recinzione e cassonetti si possono fare stando li. Più sopra c'è un edificio che copre la visuale.
    Ma poco importa comunque :)

    RispondiElimina
  15. Chapeau per l'ineccepibile quanto semplice dimostrazione delle fuffe degli sciachimisti ...

    RispondiElimina
  16. Pepito: ho fatto un post sul nuovo fake dei 6000 piedi.

    http://nico-murdock.blogspot.com/2009/05/dovrei-chiamare-il-blog-faker-enemy.html

    RispondiElimina
  17. ciao Orso
    sarà divertente sentire ora i commenti di strakkino & C

    p.s.
    un mio collega ex elicoterista ti conosce !

    RispondiElimina
  18. Questa la risposta di strakkino... a me pare avesse scritto da qualche parte che la sua telecamera aveva uno zoom 38 per...

    Fulvio, abbassa la cresta. io parlo solo col Colonnello De Simone e non con i suoi portaborse.

    La videocamere di Vito ha uno zoom ottico tre volte superiore alla mia, imbecille.

    By Blogger Straker, at 17 maggio, 2009 18:48

    RispondiElimina
  19. AHAHAH Orso, e tu rispondigli che parli solo con Tom Bosco o un altro editore, non con un complottista che non conta nulla...

    ;-)

    RispondiElimina
  20. Ciao Darko, ti ringrazio per l'importante contributo.
    Questa però è la videocamera che ha dichiarato di usare straker

    Uso una videocamera Panasonic VDR-D50 con zoom 42X e stabilizzatore ottico Super O.I.S.

    E' importante lo stabilizzatore, che deve essere di tipo ottico, appunto e le Panasonic sono le uniche ad esserne fornite.

    By Blogger Straker, at 15 ottobre, 2008 21:52

    RispondiElimina
  21. Infatti ha comprato quella che gli ha consigliato lui a fine gennaio.

    E basta guardare le registrazioni di Milano per vederlo con la Panasonic in mano.

    RispondiElimina
  22. Per quanto riguarda lo zoom di Straker, sono convinto che usi anche un tele aggiuntivo. Lo tradiscono le "vignettature" presenti nelle sue riprese.

    In ogni caso la sua telecamera è tra quelle con focale più lunga esistenti in commercio, se quella di Vibra la triplica la voglio anch'io che butto il telescopio!

    RispondiElimina
  23. hahaha non si è accorto che il commento in cui compare darko lo ha scritto lui.. e accusa me e darko (che non conosco) di essere in combutta.

    ma che buffone.

    RispondiElimina
  24. @orso

    quoto genesis61, chapeau.

    RispondiElimina
  25. Straker dixit:
    Mike conferma:

    "Infatti è così e visto che questo blog non intende divenire una cloaca maxima, i ceffi di quel genere è meglio che restino fuori."

    E a quel punto, qualcuno tirerà l'acqua... e vi spedirà al depuratore!

    RispondiElimina
  26. Gli aerei nel filmato volano ad oltre 8000 (ottomila) metri... Ma ci siete o lo fate???
    Ooops... Dimenticavo che c'era la moderazione del prof. strakkino...Da scemo avevoprovato a postare questo commento.. :-(((

    RispondiElimina
  27. Oddio, qualcuno mi aiuti, sto ridendo da dieci minuti per la chiusa minacciosa del professore:

    gonzovolante, chissà che cosa pensano le persone oneste di individui come te. Credi di avere una buona reputazione e fingi di non sapere che sei considerato come Branca d'Oria? Vuoi per caso agire da delatore, magari anonimo?

    Ci rivedremo a Filippi.

    By Blogger Zret, at 17 maggio, 2009 22:20

    RispondiElimina
  28. Orsovolante,

    Sai cos'è il fattore di moltiplicazione dello zoom?
    No? E allora che parli a fa'?

    Ommamma, stasera il duo comico dei Marcianò Bros. è in forma smagliante.
    Sento un rumore assordante di unghie sui vetri, ma temo che il divertimento sia finito.

    RispondiElimina
  29. Cosi grande che in una ripresa da oltre cinque chilometri di distanza, zommando con la videocamera, ancora riesce a riempire tutto il campo inquadrato. Anzi deborda ampiamente da una parte e dall'altra.

    Attenzione a non dimenticare mai che Rosario “Ed Wood Jr. Jr.” Marcianò non mette MAI i filmati originali: qualche manipolazione ce la deve sempre inserire.
    In questo caso è chiaro che a 0:22 e a 0:32 del video ci sono due dissolvenze e la parte di filmato compresa tra esse non fa parte del video originale di vibra, vibra... (posso ancora chiamarlo, vibra, vibra... vero?): Rosario ha preso un fotogramma del filmato originale e ci ha ulteriormente zoommato sopra con il programma di editing video che usa per fare i suoi taroccamenti.
    Te ne accorgi anche perché in quei dieci secondi la panoramica è fluida e il video fermissimo, e non leggermente traballante come nelle parti originali non taroccate: è un vecchio trucco che Rosario “Tarokker” Marcianò usa per far sembrare più grandi gli aerei che riprende: mette lo zoom al massimo quando riprende e poi ci zoomma ulteriormente in post-produzione con il programma di video editing.

    Quindi l'aereo, nel video originale, con lo zoom al massimo non straborda dal campo, anche se comunque lo riempie praticamente tutto.

    Poi, per correttezza, dovresti aggiungere che il 747 è uno degli aerei più grossi esistenti, sui 70 metri, ma che esistono anche aerei di linea più piccoli: il minimo è intorno ai 40 metri, quindi occuperebbero comunque più della metà dello schermo allo zoom massimo e a circa cinque chilometri di distanza.


    Fozzillo ha scritto:
    Per quanto riguarda lo zoom di Straker, sono convinto che usi anche un tele aggiuntivo. Lo tradiscono le "vignettature" presenti nelle sue riprese.

    Usa un duplicatore di focale: tenetelo sempre presente quando guardate i suoi video.


    Fozzillo ha scritto:
    In ogni caso la sua telecamera è tra quelle con focale più lunga esistenti in commercio, se quella di Vibra la triplica la voglio anch'io che butto il telescopio!

    Infatti: io non me ne intendo, quindi correggetemi tranquillamente se sbaglio, ma di videocamere con zoom ottico da 120X non ne ho mai sentito parlare.


    Nico ha scritto:
    Infatti ha comprato quella che gli ha consigliato lui a fine gennaio.

    Io sapevo che era stato DARKO a comprarla su consiglio di Rosario “zoom da panico” Marcianò, ma probabile (anzi praticamente certo) lo abbia fatto anche vibra, vibra... (posso ancora chiamarlo, vibra, vibra... vero?), visto com'è azzerbinato nei suoi confronti: c'è qualche conferma in merito che è possibile mostrare?

    RispondiElimina
  30. Ciao orsovolante, ho riassunto tutto, per quanto riguarda i commenti e la nostra combutta,
    quiconfermo quanto detto da axlman, comprai io la telecamera su consiglio del guru satanico, ma non è assolutamente escluso che anche vibravito si sia fornito ugualmente, e il video di milano mostra anche secondo me la stessa videocamera

    ciao a tutti!

    RispondiElimina
  31. Secondo voi che videocamera è?
    http://img40.imageshack.us/img40/6784/vibrapanasonic.png

    ;-)

    RispondiElimina
  32. Sembra uno dei tanti modelli Panasonic con zoom ottico 70x che sarebbe il doppio (e non il triplo) di quella dichiarata da Strakazzar, ma la sostanza non cambierebbe. Anche con quella a 34x il 747 ripreso a 5000 m risulterebbe essere un bel "mammozzo" chiaramente riconoscibile e non il solito indistiguibile puntino azzurrato che si vede nei noiosissimi video del comandante. Chissà se qualcuno riesce a fargli entrare nel capoccione che due (o anche tre) aerei che volano apparentemente affiancati, ma in realtà a qualche km di distanza fra loro, non sono "aerei militari in formazione", ma semplicemente aerei che percorrono la medesima aerovia? Basaglia era un grand'uomo ed una persona intellettualmente onesta, ma bisogna ammettere che la legge 180 ha creato molti più problemi di quelli che avrebbe dovuto risolvere.

    RispondiElimina
  33. La telecamera di Vibra che si vede nella foto sembrerebbe una SDR-S26 opp. una SDR-H80.

    Hanno ottica 70X con focale massima equivalente (a 35mm) di 2695 mm (!).

    La VDR-D50 di Straker ha focale equivalente di 1449 mm.
    Ma non dimentichiamo il moltiplicatore aggiuntivo di Straker che può essere un 1.6X, 2X opp. 2.5X (2318mm, 2898mm, 3622mm).

    Purtroppo la grande onestà intellettuale di questi ricercatori non ci permette di sapere che materiale usino (telecamera, obiettivo, coordinate) per i loro esperimenti, che quindi non sono ripetibili.

    RispondiElimina
  34. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  35. strakkino ha detto :

    "Fulvio, abbassa la cresta. io parlo solo col Colonnello De Simone e non con i suoi portaborse"

    Rosario secondo te il colonnello De Simone avrebbe tempo da buttare per parlare con un peracottaro come te ?

    Ho il mal di pancia dal ridere pensando che tu lo creda possibile

    RispondiElimina
  36. Infatti.. perchè dovrebbe parlare con marcianò? Chi è costui? Il presidente di un'associazione che non esiste...

    Nel caso il colonnello parlerebbe con il deputato.. certo non con il suo portaborse..

    RispondiElimina